The smarter E Europe Restart 2021.

The smarter E Europe, prevista dal 21 al 23 luglio del 2021, ripartirà a Monaco alla Messe München dal 6 all’8 ottobre con The smarter E Europe Restart. Tutte le manifestazioni collegate, Intersolar Europe, ees Europe, Power2Drive Europe ed EM-Power Europe non si terranno più mentre gli E Industry Days, inclusa la cerimonia di premiazione per The smarter E AWARD, Intersolar AWARD e ees AWARD 2021 si terranno online dal 21 al 23 luglio 2021.

The smarter E Europe è l’hub internazionale più importante nel settore dell’innovazione energetica. Parlare di energia rinnovabile o energia pulita non significa trovare semplici alternative alle fonti energetiche convenzionali ma percorrere strade pionieristiche per disegnare l’industria energetica moderna. Il futuro del nostro pianeta passa attraverso la nostra capacità di consegnare alle generazioni future un mondo migliore.

The smarter E Europe prevede convegni, workshop, mostre, forum ed eventi dedicati ad espositori, visitatori e partner con l’obiettivo di avere una visione ampia e futuristica di quanto il mercato dell’energia potrà offrire nel prossimo futuro. Guidare la transizione verso l’energia pulita significa avere una chiara visione in prospettiva e consentire agli stakeholders internazionali di avere chiari i punti focali e le tendenze in modo da porre delle basi per promuovere innovazione e scambi di idee tra industria e innovazione.

Energia rinnovabile, decentralizzazione e digitalizzazione sono ormai concetti che la quotidianità ci ha abituato a condividere. Lo Smart energy summit del 2021 vedrà sul campo anche tutte le start-ups impegnate nella ricerca di nuovi settori nell’energia e soprattutto della mobilità elettrica.

Se sei una start-up del settore energia realizza il tuo stand personalizzato a The smarter E Europe Restart 2021. Partecipare con un allestimento stand personalizzato, in grado amplificare la tua visibilità aiuta sicuramente a dare alle tua innovazione un luogo adatto per esprimersi.

the smarter e europe restart 2021Esporre a The smarter E Europe Restart 2021 significa essere presenti alla ripartenza e entrare in contatto con tutti gli operatori internazionali del mondo dell’innovazione energetica. Mai come oggi anche l’industria della mobilità guarda all’energia con la certezza che il pionierismo elettrico sia oggi una sicurezza.

Il 65% dei partecipanti ha già riconfermato gli spazi prenotati nel 2020. Essere presenti all’interno della più grande piattaforma europea per l’industria dell’energia ormai è irrinunciabile. Dopo un anno di pandemia la prospettiva di ricreare una tavola rotonda mondiale è oltremodo una necessità. La quota di aziende europee che utilizzano energie rinnovabili è in continuo aumento, nonostante le difficoltà del periodo e il trend prevede, non solo un aumento nell’utilizzo per la produzione, ma anche la volontà di rendere le produzioni sempre più neutre a livello climatico. L’iniziativa globale RE100 è la prova di questa tendenza. I gruppi più influenti al mondo si sono impegnati ad acquistare e generare, entro il 2025, il 100% dell’energia che utilizzeranno,  da fonti rinnovabili. Gruppi quali la software house Adobe, la tedesca BMW, il birrificio danese Carlsberg e la HSBC stanno già utilizzando più di 315 terawattora di energia rinnovabile all’anno.

Con questi presupposti l’appuntamento per le energie rinnovabili del 2021 si prospetta una grande vetrina del business per tutti gli operatori del mondo dell’energia del riscaldamento e della mobilità

The smarter E Restart 2021 Green Energy

Saci Project per la fiera: tradizione e innovazione tecnologica.

Anche Saci Project non mancherà a questa ripartenza speciale 2021. Allestire spazi espositivi al The smarter E Europe 2021 è per noi da sempre l’occasione per creare ambientazioni nuove, adatte a soddisfare i bisogni di espositori e visitatori che in questi mesi di distanziamento attendono con ansia occasioni d’incontro in presenza. Allestire stand fieristici personalizzati è un’occasione da non perdere per consolidare la Brand reputation e per proporre novità ne design o nelle soluzioni tecnologicamente evolute in un contesto di valorizzazione. Oggi finalmente lo stand fieristico ritorna ad essere un luogo fisico, ma può rafforzare anche la convivenza con il digitale, che ci ha accompagnato in questi mesi. L’attenzione verso esperienza del visitatore, sia che si tratti di un operatore diretto del settore oppure di un buyer o un privato cittandino, ha come focus la customer experience. In un mondo sempre più fluido e phygital dove le persone interagiscono costantemente sia in modalità fisica che digitale, essere presenti e poter soddisfare tutte le necessità diventa per noi la priorità. L’evento reale può anche proseguire al di fuori dei padiglioni fieristici e diventare la migliore occasione di business nel B2B. Follow up costante, interazione e facilità di accesso al prodotto, ai cataloghi e alle informazioni, sono diventati i principali strumenti di profilazione dei nuovi buyer e sono soprattutto alla base della Lead generation.

Per garantire continuità e servizi disponibili sempre a tutti, Saci Project ha scelto di proiettarsi anche in altri settori oltre a quello della progettazione e realizzazione di stand e spazi espositivi. Digitalizzazione, piattaforme per eventi, webinar, riprese direttamente on site dalla fiera, one shot digital events, video 360°, sono solo alcuni dei servizi di comunicazione digitale che Saci Project propone per consentire a tutti di mantenere un rapporto costante con il proprio target.

Guardiamo al futuro e ripartiamo insieme, incontriamoci in fiera!

Vieni a scoprire i nostri servizi su www.saciproject.it

Portfolio allestimenti fieristici Saci Project.

 


    Inserisci la risposta

    i termini sul trattamento dei dati personali


      Inserisci la risposta

      i termini sul trattamento dei dati personali